Storia del DTG

La presenza dell’Università a Vicenza inizia oltre otto secoli orsono, agli inizi del 1200, quando fu costituito il primo Studium Scolarum da parte di un gruppo di studenti che avevano abbandonato l’Università di Bologna. La durata di questa prima esperienza accademica vicentina fu limitata, dal 1204 al 1209, ma contribuì comunque alla nascita qualche anno dopo, nel 1222, dell’Ateneo Patavino. 

Per quanto riguarda la storia recente, l’Università di Padova “ritorna” nel capoluogo berico nel 1990, anno di istituzione dell’Istituto di Ingegneria Gestionale e la prima sede provvisoria fu costituita a Monte Berico con la presenza di una decina di docenti e ricercatori. 

Il Dipartimento di Tecnica e Gestione dei sistemi industriali viene istituito alcuni anni dopo, nel 1998, e nella primavera del 1999 avviene il trasferimento presso l’attuale prestigiosa sede del complesso di San Nicola. 

Negli anni seguenti il Dipartimento ha costantemente consolidato la sua struttura didattica e di ricerca e ad oggi può contare sulla presenza di un nutrito corpo docente, costituito da 42 professori e ricercatori, e di uno staff di 18 persone per l’area tecnica e amministrativa. 

Per quanto riguarda l’attività didattica, nel 1990 è stato attivato, primo in Italia, il corso di laurea in Ingegneria Gestionale, nel 1992 i corsi di diplomi in Ingegneria Meccanica ed Ingegneria Elettronica, seguiti nel 1994 dal corso di diploma in Ingegneria Biomedica. 

Più recentemente, l’offerta formativa è stata riorganizzata con la duplice finalità di adeguarsi alle esigenze del territorio e di rispondere ai vincoli ministeriali e normativi. 

Nel 2001 sono stati quindi attivati i corsi di laurea triennale in Ingegneria Gestionale, Ingegneria Meccanica ed Ingegneria Elettronica e nel 2004 il corso di laurea magistrale in Ingegneria Gestionale e il corso di laurea triennale in Ingegneria Meccatronica. 

Nel 2008 dall’accorpamento dei corsi di Meccanica ed Meccatronica nasce il nuovo corso di laurea triennale in Ingegneria Meccanica e Meccatronica e vengono istituiti i nuovi corsi di laurea magistrale in Ingegneria dell'Innovazione del Prodotto ed in Ingegneria Meccatronica.